II Convegno Nazionale sul Mistero della Coscienza

II Convegno Nazionale sul Mistero della Coscienza

L' Iscrizione comprende:
Periodo di accesso al corso:
12 mesi
Quota di iscrizione:
87€ invece di 97

87€ invece di 97

Cervello & Mente: biologia e fisica quantistica

Video registrazioni del convegno in modalità webinar del 26 Marzo 2022

Organizzato da: Istituto di Medicina Naturale - Urbino (dal 1983)

8 relazioni e 1 tavola rotonda per otre 8 ore di video!

Potrai accedere ai video di ogni singola relazione, scaricare gli abstract e le slide.

Acquista la possibilità di vedere le registrazioni del convegno per 12 mesi.


Contenuti del convegno:

  • Apertura convegno e saluti istituzionali (video 23min)
  • Inflazione cosmica e Coscienza & Evoluzione del cervello e coscienza. La filogenetica ricapitola trilioni di ontogenesi: dall’epigenetica alla pangenomica - Ernesto Burgio (video 1h 6min + slide scaricabili)
  • La luce della fisica: dal campo elettromagnetico alla coscienza - Roberto F. Ghisu (video 55min + slide scaricabili)
  • Mente e cervello: la strana coppia e la fisica quantistica - Marco Pettini (video 50min + slide scaricabili)
  • The dogma of the ghost in the machine: dallo zigote all'Io. Un viaggio da Gilbert Ryle, attraverso Popper ed Eccles fino a Penrose e ritorno - Gianfranco Tajana (video 60min + slide scaricabili)
  • La Coscienza del Tramonto (Se vuoi imparare a vivere devi imparare a morire) - Guidalberto Bormolini (video 28min)
  • I nessi dell’esistenza, il Senso del Perdono come Memoria e Confine dell'Essere Umano - Franco Cracolici (video 47min)
  • Mitopoiesi e psicopatologia - Paola Argentino (video 50min)
  • Awareness: Consapevolezza del Sé… Sapienze e/o Scienza? - Daniela Lucangeli (video 41min + slide scaricabili)
  • Tavola rotonda (video 60min + slide scaricabili)
  • Saluti finali e chiusura convegno (video 5min)

Presentazione del Convegno

Si afferma spesso che le origini e l’essenza della coscienza e in particolare della coscienza umana rappresentano la “frontiera“ della scienza moderna.

È estremamente difficile dare oggi una definizione di coscienza che non sia puramente funzionale e collegata al modello oggi dominante in ambito biologico secondo cui la coscienza sarebbe una “proprietà emergente” del cervello e quindi della materia, appannaggio di pochi esseri viventi sul pianeta Terra. Una definizione riduttiva nell’ambito di un modello riduzionista che vede nella quasi infinita varietà e nell’intricata complessità degli organismi e dei microrganismi che compongono la biosfera del nostro pianeta il prodotto casuale e fortuito di un processo evolutivo essenzialmente basato sugli errori di una molecola, il DNA.

Cercheremo di mostrare cosa succede se si colloca la Coscienza a fondamento di un processo co-evolutivo cosmico che dal Big Bang e dall’inflazione iniziale procede attraverso processi misteriosi come la nucleosintesi degli atomi primordiali, la ricombinazione di adroni e leptoni, la radiazione fotonica, la nascita ed evoluzione delle galassie, la formazione di atomi complessi come il carbonio nel cuore delle stelle e di molecole complesse negli spazi interstellari, l’emergere di biomolecole capaci di duplicarsi, di acquisire informazione e memoria e di trasmetterla, la formazione delle prime cellule e poi degli eucarioti, degli organismi multicellulari e di sistemi nervosi sempre più complessi e in grado di ricevere, processare e trasmettere l’Informazione che è un ingrediente fondamentale dell’universo insieme all’energia e alla materia… che a loro volta derivano dalla Coscienza.

Ernesto Burgio  


Interviste ai relatori a cura di Biosalus.net

 

Intervista al Prof. Ernesto Burgio

 

Intervista alla Prof.ssa Daniela Lucangeli

 

Intervista al Prof. Roberto F. Ghisu

 

Intervista al Prof. Marco Pettini

 

Intervista al Dr. Franco Cracolici


Direzione organizzativa

Antimo Zazzaroni, Istituto di Medicina Naturale (dal 1983)

Via dei Gelsi, 2 - 61029 Urbino (PU)

Tel: 0722-351420

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.istitutomedicinanaturale.it

Direzione scientifica

Ernesto Burgio

Comitato scientifico

Ernesto Burgio, Roberto F. Ghisu, Daniela Lucangeli, Marco Pettini, Gianfranco Tajana

Conduttore e Moderatore

Enrico Zazzaroni


Relatori:

Paola Argentino

Paola Argentino

Medico, psichiatra, psicoterapeuta. Direttore dei Master in Psico-Oncologia e di altri Master nell’ambito delle neuroscienze e del counselling dell’Università Cattolica Sacro Cuore, Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" di Roma. Dirigente del Dipartimento Salute Mentale di Siracusa dal 1991. Docente Universitaria di Psicologia Clinica e Psicopatologia dal 2000.

Guidalberto Bormolini

Guidalberto Bormolini

Monaco e sacerdote in una comunità di meditazione cristiana; laureato alla Pontificia Università Gregoriana e specializzato in Antropologia Teologica. Docente al Master “Death Studies & the End of Life” dell’Università di Padova.

Ernesto Burgio

Ernesto Burgio

ECERI - European Cancer and Environment Research Institute (Bruxelles), Epigenetica del Cancro e del Neurosviluppo.

Franco Cracolici

Franco Cracolici

Presidente FISTQ – Vice Presidente FISA (Federazione Italiana Società di Agopuntura) – Fondatore e Presidente La Compagnia del Tao – Membro del direttivo SIPNEI Nazionale. Responsabile Scientifico delle attività di Oncologia Integrata azienda USL Toscana sud-est.

Roberto F. Ghisu

Roberto F. Ghisu

Docente di fisica e ingegnere ambientale, docente collaboratore presso il Politecnico di Torino. Studioso di fisica quantistica.

Daniela Lucangeli

Daniela Lucangeli

Professore ordinario di Psicologia dello sviluppo - Università di Padova. Nell'ambito delle sue ricerche si occupa di apprendimento e neurosviluppo.

Marco Pettini

Marco Pettini

Centro di Fisica Teorica, Università di Aix-Marseille (F).

Gianfranco Tajana

Gianfranco Tajana

Già Ordinario di Istologia ed Embriologia generale e di Anatomia Umana Gianfranco Tajana è un indagatore del “perché” delle “forme” e di come queste si costruiscono e si mantengano nel tempo e nello spazio.

Antimo Zazzaroni

Antimo Zazzaroni

Co-fondatore dell'Istituto di Medicina Naturale e della Scuola italiana di Naturopatia. Direzione organizzativa e pubbliche relazioni dell’Istituto di Medicina Naturale. Appassionato e cultore di medicine complementari, di prevenzione primaria e di filosofie orientali, dal 1970.

Enrico Zazzaroni

Enrico Zazzaroni

Direttore generale dell'Istituto di Medicina Naturale e Direttore didattico della Scuola Italiana di Naturopatia. Laureato in Scienze Motorie, dal 2004 lavora nell'azienda di famiglia. Appassionato di internet e nuove tecnologie è organizzatore, coordinatore e conduttore di numerosi webinar e convegni on-line.

 

Media Partner

Biosalus.net


Patrocini

OMOP
SIOMI
Ordine delle Ostetriche della provincia di Pesaro e Urbino
OPI Pesaro Urbino