Home/Il Corpo Docente/Docenti/Maria Grazia Macconi

Dove Siamo

maria-graziamacconi

Naturopata esperta in morfopsicologia

Docente per l'Istituto di Medicina Naturale dal 2015

    • Nel 1984 si laurea in lettere all'Università di Firenze. con una tesi sulla condizione della donna in Toscana nel Medioevo. Oltre alle materie umanistiche “di ordinanza”, studia sttoria delle religioni, psicologia, antropologia culturale, paletnologia umana, nonché, fuori facoltà, biologia umana, sotto la guida del grande paletnologo e antropologo fisico Piero Messeri. L'incontro con gli uomini preistorici e l'evoluzione del loro volto le apre grandi interrogativi sulla natura umana e sulla relazione “forma/funzione” determinando i suoi interessi futuri.
    • Nel 1985 inizia la sua collaborazione ventennale a vari programmi di ricerca e insegnamento con università e istituzioni culturali italiane ed europee.
    • Nel 1990 ottiene il Perfezionamento in storia medievale, moderna e contemporanea con una tesi sul Mito del Saladino nell'Occidente medievale cristiano.
    • Nello stesso periodo approfondisce gli studi in “medicina alternativa”, che coltivava a livello amatoriale. Studia MTC, fisiognomica orientale, riflessologia, sempre attratta dal rapporto forma/funzione, contenente/contenuto e dal modello ologrammatico.
    • Dopo varie esperienze, nel 1995 approda allo studio della bioenergetica applicata, riflessologia e macrobiotica con Marco Lo Russo a Firenze. Comincia a collaborare con varie associazioni culturali tenendo corsi e come consulente di macrobiotica e riflessologia.
    • Nel 1996 si iscrive all'Istituto di medicina naturale di Urbino e nel 1999 ne consegue il Certificato di formazione in naturopatia. Approfondisce poi alcuni insegnamenti come l'iridologia psicosomatica con Harry Wolf, l' oligoterapia con Michel Deville, la morfopsicologia con Jean Spinetta, nonché l'alimentazione bioenergetica con Martin Halsey..
    • Nel 2003 consegue la qualifica di Counselor olistico della Sicool, mentre i suoi interessi lavorativi si spostano quasi completamente verso l'ambito della naturopatia.
    • Continua a interessarsi allo studio del volto e approfondisce la riflessologia facciale attraverso mappe cinesi e vietnamite e attraverso la visologia e a seguire le ricerche della genetica applicata ai resti degli uomini primitivi.
    • Nel 2007 consegue il diploma in Morfopsicologa della Société Française de Morphopsychologie e dopo l'incontro con gli studi di Paul Ekman sulle espressioni umane comincia a interessarsi alle neuroscienze e alla relazione emozioni/espressioni.
    • Fedele al motto “Non può esserci psiche senza corpo né corpo senza psiche”, nel 2009 mette a punto il personale metodo "MFT. Metamorphosis Facial Training”, in cui morfopsicologia, studi sulle espressioni/emozioni umane, ma anche tecniche di rassodamento dei muscoli facciali concorrono per ottenere una maggior consapevolezza di sé e a indurre un cambiamento interiore e esteriore.
    • Sempre seguendo il suo interesse verso l'essere umano attraverso tutti i sistemi di lettura riflessa (analisi costituzionale e posturale, analisi riflessologica plantare, palmare e auricolare, analisi della voce, del viso e della lingua, iridologia psicosomatica e morfopsicologia), continua il suo lavoro di consulenza e docenza a Firenze e San Miniato (Pisa).

Per informazioni usa il numero verde!

o scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numero Verde prj bitmap

Testreveal

df gfdg dfg dfg dfg dfg dfg

×

Accedi

Accedi con il tuo Nome Utente e Password


Password dimenticata? |  Nome utente dimenticato?


Area Riservata agli Studenti

×

Register now


I'm a small Introtext for the Register Module, I can be set in the Backend of the Joomla WS-Register Module.



  or   Login
×

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.